Imballaggi di plastica contributo diversificato

Diversificazione contributiva per gli imballaggi in plastica.

Dal 1° gennaio 2018, sono in vigore il contributi per gli imballaggi in plastica sono stati suddivisi in 3 fascie:

Fascia A (imballaggi selezionabili e riciclabili da circuito commercio e industria): 179,00 €/t

Fascia B (imballaggi selezionabili e riciclabili da circuito domestico): 208,00 €/t

Fascia C (imballaggi non selezionabili/riciclabili allo stato delle tecnologie attuali): 228,00 €/t

Per la determinazione dei valori delle tre fasce è stato adottato un approccio di Life Cycle Assessment (LCA) – sottoposto a una “critical review” da parte di un ente terzo accreditato – che ha identificato gli impatti ambientali delle fasi di fine vita /nuova vita degli imballaggi.

La finalità è di incentivare l’uso di imballaggi maggiormente riciclabili, collegando il livello contributivo all’impatto ambientale delle fasi di fine vita/nuova vita a cominciare dagli imballaggi in plastica, il materiale più complesso per la varietà delle tipologie e per le tecnologie di selezione e di riciclo.